NUOVA ENERGIA

La natura umana non è una macchina da costruire secondo un modello e da regolare perché compia esattamente il lavoro assegnato, ma un albero, che ha bisogno di crescere e di svilupparsi in ogni direzione, secondo le tendenze delle forze interiori che lo rendono una persona vivente. (John Stuart Mill)

martedì 14 marzo 2017

NOVITA'!!! CORSO On-line di REALITY TRANSURFING






CORSO
On-line
di
REALITY TRANSURFING


Il CORSO DI REALITY TRANSURFING ha la durata di tre mesi, e comprende una serie di lezioni, letture e verifiche.
Questo Corso è indirizzato non soltanto a chi desidera auto-migliorarsi ma a tutti quelli che vogliono scoprire l’esistenza di un nuovo sistema di gestione della realtà. Un modello per certi versi rivoluzionario, che riassume con semplicità e chiarezza molte conoscenze scientifiche all’avanguardia.
Qualsiasi persona può fare questo corso, le lezioni possono essere facilmente comprese, essendo di facile lettura, tuttavia si tenga presente che si richiede un impegno di almeno 1 - 2 ore settimanali.
Periodicamente, Antonella Randazzo e il suo Team saranno a disposizione per rispondere alle domande degli iscritti (tramite e-mail), per tutta la durata del Corso.

Il Transurfing è un’originale e straordinaria tecnica di interpretazione e gestione della realtà che sta interessando milioni di persone in tutto il mondo.
Il Transurfing non è un’ideologia, né una semplice teoria di auto-miglioramento, non è nemmeno una proposta religiosa o new age.

Il suo creatore, Vadim Zeland, lo definisce così:
“Il Transurfing è una tecnologia sia semplice che efficace per avere controllo sulla realtà. Esso è rivolto alla persona normale, che non possiede alcuna abilità particolare. Il Transurfing migliora la qualità della vita. I risultati variano da persona a persona, ognuno ottiene quello che ha ordinato, che si tratti di un lavoro, un alto stipendio, una macchina o un appartamento. Alcuni trovano la loro anima gemella, altri si liberano da problemi e complessi, ecc… Il Transurfing davvero apre gli occhi sull’illusorietà del mondo esterno, l’illusione principale essendo il credere che la realtà sia indipendente e non controllabile. Di fatto, l’uomo può plasmare la propria realtà. Per essere in grado di farlo, deve seguire certe regole… La soluzione si trova in una dimensione insolita, lì dove la metafisica incontra il quotidiano. Per capire quello che normalmente sfugge alla logica, è necessario depurarsi fisicamente, in senso letterale, la coscienza e la percezione: bisogna liberarsi di tutti gli stereotipi mentali che ci impone la società.” (Vadim Zeland, “Reality Transurfing. Lo Spazio delle Varianti”).

Ogni persona ha l’intento di migliorare la propria esistenza, di avere più benessere, più soldi, un lavoro più soddisfacente o una vita relazionale più felice. Ma spesso la vita non risponde come si vorrebbe, e nascono problemi di vario genere, che nessuno desidera. Di conseguenza, diminuiscono i momenti di serenità e gioia, e cresce l’ansia e l’insicurezza. Molte persone desiderano affrontare meglio la vita, e trovare soluzioni più efficaci ai problemi. Le religioni, le ideologie o le nuove scuole che traggono ispirazione dalla Psicologia o dalla Neurobiologia, offrono percorsi di cambiamento.
Il Transurfing, invece, nasce da nuovi paradigmi, e si basa su assunti che possono di primo acchito apparire strani, incredibili o paradossali. Ma questa tecnica non chiede atti di fede, e nemmeno vuole proporre un sistema di credenze.
La particolarità consiste proprio in una sfida concreta: nell’applicazione di alcune tecniche.
Il Transurfing è quindi un modello che mira a fornire strumenti per modificare l’esistenza, sulla base di ciò che l’individuo sceglie.
Vadim Zeland ha esposto il modello nei tre principali volumi della sua opera: “Lo Spazio delle Varianti” – “Il Fruscio delle Stelle del Mattino”, “Avanti nel Passato”.
Questo Corso ha lo scopo di mettere in luce i fondamenti del Transurfing e i modi migliori per applicare le sue tecniche con sicuro successo.
Attraverso il Transurfing si agisce in modo tale da scoprire una realtà insospettabile e sbalorditiva. Essa può far emergere qualcosa di nuovo e inaspettato, se soltanto decidiamo di accettare la meraviglia della trasformazione, mettendo in pratica i principi del Transurfing.



CORSO
on-Line
DI REALITY TRANSURFING

Condotto
da ANTONELLA RANDAZZO e da un TEAM DI PERSONE ESPERTE.
Ha la durata di tre mesi.
A coloro che lo porteranno a termine sarà rilasciato un ATTESTATO.
Il costo è di euro 190,00 (non rimborsabili nel caso in cui la persona iscritta non portasse a termine il corso) da versare con bonifico o bollettino postale ai seguenti dati:
Conto Bancoposta intestato a: Associazione Espavo
coordinate IBAN: IT50U0760101600000099219701
NUMERO CONTO: 000099219701


COSA COMPRENDE IL CORSO ON-LINE DI TRANSURFING:

1) LEZIONI SETTIMANALI

2) DOMANDE DI VERIFICA SETTIMANALI

3) IMMAGINI CON CONCETTI CHIAVE

4) ESERCIZI

5) E-BOOK IN PDF TRATTI DA FONTI ORIGINARIE

6) DISPENSA FINALE

7) ASSISTENZA DI ANTONELLA RANDAZZO E DEL TEAM DI ESPERTI PER TUTTA LA DURATA DEL CORSO. Antonella Randazzo e il suo Team di Esperti rispondono alle tue domande e chiariscono ogni dubbio.

8) ATTESTATO DI FREQUENZA




INFO E ISCRIZIONI
Per ulteriori informazioni e per iscrizioni scrivere:
giadamd@libero.it oppure nuovaenergia@rocketmail.com
Il Corso è aperto a tutti, e non necessita di alcuna preparazione.



PROGRAMMA DEL CORSO:

LEZIONE N. 1 - COS’E’ IL TRANSURFING E A COSA SERVE

LEZIONE N. 2 - I PRINCIPI FONDAMENTALI DEL TRANSURFING

LEZIONE N. 3 - I VECCHI PARADIGMI

LEZIONE N. 4 - I NUOVI PARADIGMI DEL TRANSURFING

LEZIONE N. 5 - COSA SONO I PENDOLI E LE FORME-PENSIERO

LEZIONE N. 6 - LO SPAZIO DELLE VARIANTI E LA SCELTA

LEZIONE N. 7 - LE DIPENDENZE

LEZIONE N. 8 – INTENZIONE ESTERNA E INTENZIONE INTERNA

LEZIONE N. 9 - L’ANIMA E LA RAGIONE

LEZIONE N. 10 - LE TECNICHE DEL TRANSURFING

LEZIONE N. 11 - L’IMPORTANZA

LEZIONE N. 12 - DISPENSA CONCLUSIVA - LETTURE E COMMENTI

ATTESTATO DI FREQUENZA





Alcuni vantaggi che si ottengono tramite il Transurfing:

- La possibilità di liberare la Coscienza da molti condizionamenti, sbarazzandosi dei limiti prodotti dalla società o dalla cultura di appartenenza.

- La possibilità di diventare soggetti attivi nel creare la propria realtà, diventando più capaci di vedere i condizionamenti esterni e gli aspetti negativi della propria cultura.

- La possibilità di vedere e comprendere quello che comunemente non si vede e non si comprende.

- La possibilità di imparare ad utilizzare in modo proficuo le proprie energie e risorse, evitando di sprecarne.

- La capacità di creare una percezione della realtà assai più ampia e corretta, diventando in grado di gestire la propria vita.





ISCRIVITI SUBITO!

INFO: nuovaenergia@rocketmail.com



lunedì 23 gennaio 2017

E' USCITO IL NUOVO LIBRO DI ANTONELLA RANDAZZO

BUFALO GRILL. Gli italiani e la Politica-Spettacolo







BUFALO GRILL
Gli italiani e la Politica-Spettacolo

Pagine 195, euro 19,50




INDICE


INTRODUZIONE

CAPITOLO I - I VERI (CATTIVI) MAESTRI DI GRILLO
I Nuovi Rivoluzionari
La Dissidenza simulata

CAPITOLO II – L’INCONTRO CON CASALEGGIO E LA CREAZIONE DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE
Il nuovo Mago di Oz
La Casaleggio Associati

CAPITOLO III – L’ITALIA E LA POLITICA-SPETTACOLO
Chi Comanda e chi obbedisce
L’Uomo-Massa e l’Ideologia del Cambiamento
I Paradossi di Grillo

CAPITOLO IV – QUANDO LA RETE STRINGE TROPPO
Interventi Pentastellati
Sceneggiate Politiche
Il ribelle che somiglia a Gian Burrasca
Il Lusso della Serietà
I Delusi della rete

CAPITOLO V – I METODI DEL RAGGIRO POLITICO
I Gruppi di Controllo e i metodi massonici
Una maschera come simbolo
Chi trae vantaggio dal raggiro
Il Paradosso e la Dissonanza cognitiva
Il culto della (sua) personalità
Il Vittimismo
La promessa di “salvezza”
L’Attivismo strategico
Il Piedistallo del “duro e puro”
Il Facsimile
L’Annuncio mirato e la Frase strategica
Il Gioco dei Ruoli
La Provocazione
Il Marketing politico
TEST: Sai riconoscere la Politica-Spettacolo?
Risultati del Test

BIBLIOGRAFIA

APPENDICE:
QUERELA CONTRO GRILLO E LA SOC. CASALEGGIO



Al contrario di ciò che sembra, questo non è un libro sul noto comico Beppe Grillo, poiché il tema centrale è la Politica-Spettacolo e i suoi tanti metodi per attirare elettori.
Si prende ad esempio Grillo perché riesce ad agganciare elettori, nonostante il candidato non sia lui stesso, appoggiandosi ad una struttura che risulta essere esperta nell’utilizzo di tecniche di manipolazione mediatica.

Le domande sono: in cosa è competente Grillo, da spingere milioni di italiani a votarlo? Perché le opinioni di Grillo sono sulle prime pagine dei maggiori quotidiani, mentre il parere di persone assai più esperte è ignorato?
E, soprattutto, perché nessuno si sorprende di ciò?
Lo stesso Grillo ebbe a dire: “L'Italia è messa talmente male che un buffone come me è costretto a farsi politico”.
Qualche malizioso giornale straniero scriverebbe che l’Italia è il paese di Pulcinella, ridicolizzandoci per la preferenza di un politico-buffone, come da tempo fanno alcuni giornali stranieri.
Con questo libro vogliamo provare che gli italiani non sono dei Pulcinella, e che è possibile riconoscere la Politica-Spettacolo.

La Politica-Spettacolo riguarda tutti, e si basa su un preciso stato emozionale prevalente, senza il quale non potrebbe esistere. I suoi metodi sono tanti, molti dei quali sono così sottili che sfuggono a molti. Questo libro permette di capire i metodi della propaganda e della manipolazione delle opinioni, rendendo i lettori in grado di riconoscerli, anche quando non è facile.
Vogliamo sottolineare che con questo libro non vogliamo convincere qualcuno di qualcosa, e men che meno convincere a non votare o a votare qualcuno.

Le nostre motivazioni vanno ben oltre gli intenti propri della propaganda politica, dato che ci occupiamo di Cultura e Informazione, e nulla abbiamo a che vedere con la propaganda.
Sappiamo benissimo che, in un contesto non democratico, si chiede una sorta di giustificazione a chi dice cose diverse dal mainstream, e anche quando le argomentazioni impopolari sono perfettamente supportate dai fatti (come nel nostro caso), non è detto che si sfugga all’etichettatura negativa o ad altre reazioni.

Sembra essere diventato proibito avanzare dubbi su un personaggio come Grillo, senza sollevare un polverone di polemiche, ed essere accusati di voler ostacolare la sua “rivoluzione politica”. Mentre invece lo stesso Grillo si sente in diritto di criticare, insultare ed etichettare a destra e a manca, ergendosi al di sopra di tutti. Questa stessa situazione è uno degli effetti più importanti della Politica-Spettacolo, che si ammanta di pluralismo anche quando tutti i personaggi sulla scena agiscono in base ad un’unica ideologia.

Noi amiamo l’Italia e gli italiani, e auspichiamo che il Paese più ricco di Arte e Cultura al mondo possa ritornare alla sua vera grandezza.
Fuor di retorica, siamo convinti che uscire dall’empasse è possibile, tramite la consapevolezza, e invitiamo tutti a capire le tante dinamiche della Politica-Spettacolo, che ogni giorno viene proposta dai media, per far continuare ad esistere un sistema ormai diventato obsoleto.
Noi vogliamo soltanto fare, nel nostro piccolo, qualcosa che vada in questa direzione, e non ci importa nulla se possiamo suscitare reazioni, come accade di frequente a chi rappresenta una voce fuori dal coro.

Questo libro parla di tutti gli italiani, sia quelli che hanno votato Grillo che quelli che non lo hanno fatto. Perché, in qualche modo, la Politica-Spettacolo riguarda tutti, in quanto tutti siamo soggetti alle tante suggestioni dei mass media. Il riferimento va alla creazione delle masse sociali, con precise caratteristiche, che chiariremo nei vari capitoli del libro.

La Politica-Spettacolo è come la televisione-spazzatura: chi la fa non ammette di farla e ne dissimula l’esistenza. Perché è vergognoso ammettere di assumere un ruolo per avere guadagni, popolarità e privilegi. Nessuno vuole assumersi la responsabilità della Politica-Spettacolo, perché essa danneggia tutti, e non risolve i veri problemi della gente. Ma è possibile smascherare chi utilizza i metodi della Politica-Spettacolo, e diventare consapevoli dei tanti raggiri fatti per attirare consensi.
Nella Politica-Spettacolo vince chi accresce i consensi, anche se non è affatto in grado di risolvere i problemi della politica.

Ovviamente, Grillo non è l’unico ad utilizzare i tanti metodi della Politica-Spettacolo, poiché essi sono utilizzati in vario modo da tutti i politici di primo piano.
Viviamo in una realtà in cui si è indotti a rimanere sul dato di superficie, che può essere creato ad oc, per distrarre o dirottare l’attenzione da ciò che può portare oltre.
La verità è spesso semplice, ma per afferrarla occorre saperla vedere, e la si vede quando si è pronti ad accoglierla. Per capire il fenomeno Grillo, basta un assunto di base: in un sistema fortemente antidemocratico, un vero dissidente non vedrebbe le proprie opinioni o proposte sulle prime pagine dei giornali a meno che… non si tratti di una bufala!

I veri dissidenti esistono, in Italia e altrove, ma le loro argomentazioni, opinioni e proposte non raggiungono una grande quantità di persone, poiché vengono emarginati, o, nella peggiore delle ipotesi, vengono perseguitati e imprigionati.
Ciò accade perché anche un impero tecnologizzato è pur sempre un impero: esso lotta per sopravvivere, e percepisce ogni dissenso come una grave minaccia. Si pensi ai nuovi lager esistenti in molte parti del mondo, in cui l’impero anglo-americano imprigiona persone unicamente per motivi ideologici. Siamo stati abituati a credere che soltanto le dittature facessero ciò, ma anche questo era dovuto alla propaganda: un impero che vuole sopravvivere ad oltranza si nasconde, si maschera di democrazia e addita gli altri come artefici di crimini, anche dei propri.

Le tecniche di persuasione utilizzate dai politici sono molteplici: il paradosso, il vittimismo, la dissonanza cognitiva, il culto della (sua) personalità, l’invocazione morale, la promessa di “salvezza”, l’attivismo strategico, il piedistallo del duro e puro, il facsimile, l’annuncio mirato, la provocazione, il gioco dei ruoli, ecc. Tutti questi metodi saranno spiegati da questo libro, e chiariti attraverso esempi concreti. Il libro contiene anche un Test per valutare il grado di consapevolezza della Politica-Spettacolo.
La consapevolezza è necessaria per attuare un vero cambiamento, senza di essa ci sono soltanto illusioni. Le promesse di “salvezza” e le tante false speranze alimentate dai politici vorrebbero annullare questa semplice verità: il potere è sempre nelle mani della gente comune, che lo cede senza accorgersene, non riconoscendo i tanti raggiri di chi lo ha sottratto.




COME ACQUISTARE IL LIBRO:
Per ordinare il libro occorre scrivere all'indirizzo e-mail
nuovaenergia@rocketmail.com
oppure all’indirizzo:
giadamd@libero.it indicando nome, cognome e indirizzo.
Lo puoi pagare in contrassegno o con un bonifico ai dati:
Conto Bancoposta intestato a: Associazione Espavo
coordinate IBAN: IT50U0760101600000099219701
NUMERO CONTO: 000099219701

Il costo è di euro 19,50 + 6,50* per contributo spese postali e contrassegno.
Per ordini superiori ai 100 euro le spese sono gratuite.
I dati personali saranno trattati in osservanza della legge 196/2003 sulla privacy.





* Per le spese postali e di contrassegno si richiede soltanto un contributo fisso di euro 6,50, anche se il numero di libri ordinati aumenta, e per noi il costo è maggiore.
Dettaglio spese postali:
Raccomandata Pieghi di Libri euro 4,63 (dopo i 2 kg il costo aumenta, ma nel contributo richiesto il costo rimane invariato).
Contrassegno euro 2,27
Accredito euro 0,36 (questa spesa è a nostro carico)
Imballo euro 0,50 (questa spesa aumenta con il numero di libri spediti, ed è a nostro carico).

Chi paga con bonifico non paga le spese di contrassegno, quindi per le spese postali paga soltanto il contributo fisso di euro 4,60.